Corso Toscana, 28 - 10049 Torino

011.96.012.40 - 338.62.99.498

FRICDO

Assistenza Frigoriferi Commerciali Torino


Effettuiamo interventi di assistenza, riparazione e manutenzione su frigoriferi commerciali dei principali marchi in commercio (come: Arneg, Brema, Desmon, Scotman, Frimont, Simag, Zanussi, De Rigo, Surfrigo, Isa, Rica, Sagi, Unifrigor).
Ai primi segnali di malfunzionamento, ad esempio sulla serpentina, guarnizioni, condensatori, evaporatori, serbatoi gas, termostati è importante contattare un centro di assistenza specializzato in impianti di refrigerazione: Fricdo, grazie alla sua esperienza ventennale, può fornire un servizio di pronto intervento efficace ed efficiente.

Assistenza
Riparazione
Manutenzione
Assistenza Impianti Frigo Commerciali Industriali

Effettuiamo manutenzione ordinaria e straordinaria, anche pianificata, su tutti gli impianti frigo con personale qualificato intervenendo su ogni specifica esigenza del cliente.

  • Sostituzione Guarnizioni porte frigo e Celle frigorifere
  • Celle frigorifere per fiori, macelleria, gastronomia, formaggi, salumi, pesce, verdura, surgelati
  • Impianti frigoriferi completi, singoli o centralizzati
  • Fabbricatori di ghiaccio
  • Banchi frigo ristorazione, gastronomia, pizzeria, alimentari, bar, macelleria, salumeria
  • Abbattitori di temperatura
  • Armadi frigo
  • Vetrine panini
  • Frigo professionali di laboratori
  • Impianti frigoriferi e sistemi di raffreddamento di fluidi (es. olio, vino acqua, latte, succhi)
  • Libretto Impianto frigo
Cenni Storici

L'invenzione della macchina frigorifera, avvenuta e brevettata nel 1851 dall'americano John Gorrie e poi nel 1915 da Albert Einstein, successivamente perfezionata dal tedesco Windhausen, dall'inglese Reece e dal francese Tellier.

A differenza del primo, questi ultimi recuperavano il gas evaporato, che il primo perdeva completamente, il primo frigo domestico venne messo in vendita nel 1913 fino 1931 con l'utilizzo dell'ammoniaca venne sostituita col freon.


Il refrigerante o normalmente detto freon o ammoniaca, inizialmente allo stato gassoso, viene compresso dal compressore. Come conseguenza della compressione si ha un aumento di pressione e di temperatura del refrigerante, quindi la temperatura del refrigerante viene abbassata grazie all'azione della serpentina di raffreddamento presente nella parte posteriore del frigorifero che può essere statica o ventilata. La serpentina funge da condensatore estraendo il calore dal fluido refrigerante e lo porta allo stato liquido. L'estrazione del calore avviene in maniera spontanea, in quanto il fluido refrigerante all'uscita dal compressore ha una temperatura maggiore della temperatura ambiente, per cui durante l'attraversamento della serpentina, venendo in contatto termico con l'ambiente, il refrigerante porta la propria temperatura a una temperatura minore e successivamente passa dallo stato gassoso allo stato liquido per mezzo di un capillare o valvola termostatica, viene abbassata la pressione e la temperatura del refrigerante, che passa dallo stato liquido a una miscela bifase, cioè sotto forma di gas-liquido. Il refrigerante viene quindi posto in contatto termico con il vano interno del frigorifero, attraverso un evaporatore; in seguito il refrigerante viene iniettato all'interno dell'evaporatore grazie alla pressione esistente nel lato aspirante il liquido, nell'evaporatore il refrigerante assorbe il calore dei prodotti all'interno del frigorifero e ritorna allo stato gassoso, il refrigerante, allo stato gassoso, viene quindi riportato al compressore per cominciare un nuovo ciclo.

Lo Sapevi che...

I fluidi termovettori più utilizzati nei condizionatori d'aria sono (o sono stati):
R12: refrigerazione civili e terziario (ormai fuori legge)
R22: refrigerazione civili e terziario (ormai fuori legge)
R404c: refrigerazionei civili e terziario
R134a: refrigerazionei civili e terziario

Contatti

Assistenza Tecnica

Per richiedere informazioni su interventi e prezzi, non esitare a contattarci, scrivendoci un'email tramite il sito oppure per un Pronto Intervento chiama i nostri recapiti telefonici.

Contattaci